IL TRUCCO GENITORIALE CHE DOVRESTI RUBARE DAL PAESE Più FELICE DEL MONDO

di Jessica Joelle Alexander  dell’11 agosto, 2016

traduzione a cura di Camilla Pelo

questo articolo è apparso su MBG

Il piccolo paese qual è la Danimarca, è stata votata tra le nazione più felice al mondo per più di 40 anni di seguito.  Quest’anno si è piazzata nuovamente al primo posto!  Quindi, qual è il segreto del suo successo?  Nel mio nuovo libro, scritto a quattro mani con Iben Dissing Sandhal, Il metodo danese per crescere bambini felici e ed essere genitori sereni, abbiamo spiegato come la continua felicità danese sia dovuta a come vengono cresciuti i bambini.  Bambini felici diventano genitori felici che ripetono a loro volta questo ripetersi magico.  E uno dei pilastri della genitorialità danese è hygge.  Pronunciato “hugga”, significa “trascorrere del tempo confortevole insieme” generalmente con la famiglia o persone care.  Hygge è così tanto un fulcro centrale della cultura danese che difficilmente puoi ascoltare una conversazione nella quale non venga menzionato.  Mentre sembra semplice e chiaro, in verità bisogna applicarsi per poter mettere in pratica un po’ di hygge – ma funziona realmente sul benessere generale.  Anche se non vivi in Danimarca, questi sono modi semplici per aggiungere un poi di hygge nel tuo modo di essere genitore.  Ecco come iniziare:

  1. Fate un giuramento hygge come famiglia.

Concordate con la vostra famiglia, che al prossimo raduno famigliare – che sia un pranzo, un evento speciale, una grigliata, un picnic al parco – sarà del “noi tempo” e non del “me tempo”.  Stabilite delle regole basi per stare insieme, utilizzando alcune delle idee elencate qui sotto.  Potete trovare un esempio del giuramento hygge da poter stampare nel sito www.ilmetododanese.com

2.  Create un’atmosfera accogliente

Cucinate qualcosa insieme, accendente qualche candela, oppure andate in un posto speciale.  Una bella atmosfera accogliente contribuisce nel creare una situazione hygge.  Cercate di riporre cellulari, tablets, videogiochi.  Sono elementi che distruggono e tolgono del tempo alle connessioni umane.

3. Smetti di lamentarti e non essere negativo

Immaginate che il “tempo hygge” sia uno spazio psicologico sicuro nel quale poter entrare, e nel quale tutti si sentono bene e al sicuro.  Nessuno deve avere un motivo per alzare le sue difese o mettersi in competizione.  Quindi, quando stai per entrare attraverso la porta hygge, è essenziale lasciare fuori tutte le lamentele, le negatività, i giudizi, e lo stress.  Ci sono molti altri momenti nei quali potersi lamentare del lavoro, o di un componente della famiglia o anche vantarsi di quanto tu sia forte.  Il “tempo hygge” è per stare insieme, senza stress, negatività o amarezze.  Vuoi parlare delle elezioni, religione o il terzo divorzio di tuo cugina?  Beh, non è hyggeligt (“cozy”, “accogliente”).  Di nuovo, poiché hygge vuole dire anche stare insieme in un ambiente psicologico sicuro, creare dei conflitti o spettegolare non è producente.  Fatelo su Facebook (o cessate di farlo del tutto!).

4. Agite come una squadra.

Hygge è un lavoro di squadra.  Vedi dove puoi dare una mano, e se tutti lo fanno, sarà tutto più semplice e nessuno dovrà fare tutto il lavoro.  Pulire e cucinare insieme è hyggeligt.

5.  Condividi il divertimento, racconta storie edificanti del passato.

E’ bello ricordare insieme e raccontare eventi simpatici del passato.  E’ un modo perfetto per connettersi.

6. Giocate

Giocare ai giochi è molto hyggeligt!  Che sia giocare a carte, un gioco da tavola, ma anche giocare fuori a palla, giocare è un modo perfetto per stare insieme e vivere il momento.  Un’altra attività ludica che i danese amano fare insieme è cantare. Potrà sembrarvi banale, ma unisce veramente, porta il buon umore e fa sorridere.  Può sembrare banale, ma unisce realmente le persone e fa sorridere tutti.

7.  Ricorda, il “tempo hygge” ha un tempo limitato. 

Se tutto questo stare insieme ti va stretto e senti che ti serve del “me tempo”, ricorda che il “tempo hygge” ha un tempo limitato.  I bambini amano questi momenti di serenità con la famiglia.  Con il tempo, e quando saranno grandi, sarà per loro naturale avere dei “tempo hygge” a loro volta con le loro famiglie.  Che meravigliosa eredità da trasmettere!  Quindi, se desiderare avere ancora più tempo insieme, in intimità, serenità, hygge con la vostra famiglia – e anche un po’ di felicità – provate a prendervi del “tempo hygge”.  I benefici sono simili alla mindfulness (pensa ad hygge come a wefulness  ovvero “noi-pienezza”) – è una ricarica per il cuore e per l’anima. Provalo, e vedi come funziona bene.

Altro da Jessica Joelle Alexander

L’educazione danese per crescere bambini più felici: il segreto spiegato da due educatrici

Bambini felici, tranquilli e ben educati: potrebbe essere questo il segreto del...
Leggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *